top of page

Il Potenziale Esplosivo del Point of Care Testing (POCT)

Il Point of Care Testing (POCT) sta rivoluzionando il modo in cui eseguiamo analisi diagnostiche, portando la medicina là dove serve di più. Questi test decentralizzati, eseguibili in diverse sedi, stanno trasformando il panorama della cura, offrendo un'ampia gamma di benefici sia per i professionisti della salute che per i pazienti.


Introduzione:

Il POCT si distingue per la sua capacità di fornire analisi rapidamente, utilizzando piccole quantità di campioni facilmente ottenibili come il sangue periferico o l'urina. Questi dispositivi portatili permettono il rilevamento di un vasto panel di marcatori clinici di laboratorio con precisione potenzialmente estrema. La loro flessibilità li rende adatti a diverse strutture, tra cui ambulatori medici, case di cura, farmacie, e persino in situazioni di emergenza o assistenza domiciliare.


Obiettivi dei POCT:

L'obiettivo principale dei POCT è migliorare la qualità delle cure, massimizzando i benefici per il paziente e minimizzando i rischi a un costo ragionevole. Questi dispositivi ottimizzano i percorsi diagnostici, consentendo decisioni mediche più tempestive e facilitando il monitoraggio e la gestione delle malattie. Inoltre, giocano un ruolo cruciale nella telemedicina e nel follow-up del paziente in sperimentazioni cliniche.


L'Ascesa del POCT nel Mercato Globale:

La crescente importanza dei POCT si riflette nel suo valore di mercato, rappresentando il 30% di tutti i sistemi diagnostici in vitro. Nel 2021, il mercato globale è stato valutato a 37,03 miliardi di dollari, con un previsto tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 6,8% dal 2022 al 2030.


Le Principali Aree di Applicazione dei POCT:

Le stime del 2022 dividono le quote di mercato dei sistemi POCT per tipologia di analisi:

  1. Monitoraggio del glucosio (39%)

  2. Emogas analisi (15%)

  3. Marcatori cardiaci (13%)

  4. Malattie infettive (8%)

  5. Test di gravidanza e fertilità (5%)

  6. Alcol e abuso di droghe (5%)

  7. Test dell'emoglobina (4%)

  8. Test del colesterolo (3%)

  9. Chimica delle urine (3%)

  10. Marker tumorali (3%)

  11. Altri (2%)

20 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page